mercoledì 19 settembre 2012

guanti colorati fatti a maglia


 Le giornate sono sempre più corte e comincio a pensare al freddo che prima o poi arriverà...così ho tirato fuori un po' di avanzi di lana ed ho provato a farmi dei guanti da "lavoro" con le dita libere!
Ho fatto un semplice rettangolo lavorato con tre colori, tutto al dritto.
 I ferri mi pare di averli usati grandini...forse un cinque. Le maglie erano solo 28.
Arrivata ad una lunghezza che mi pareva sufficiente, ho chiuso le maglie. A questo punto ho piegato a metà e cucito, avendo cura di lasciare un bel buco per il pollice!.
Ho rifinito il bordo in fondo con delle semplici catenelle all'uncinetto, e già che c'ero ho rifinito anche il buco del pollice.
Mi piacerebbe farne un paio più lunghi...e magari a anche un bel paio di scaldamuscoli!
Adesso torno a lavorare alla tavola 23!

2 commenti:

Gemma ha detto...

Quante cose sai fare con le tue manine!
Toglimi una curiosità: che libro stai leggendo? ;)

Gaia Marfurt ha detto...

Il libro che ho in mano nella foto è un utilissimo libro il cui titolo, tradotto in italiano, è "il mondo di Jane Austen e dei suoi romanzi". Sono spiegate molte cose sulla vita in Inghilterra ai primi dell'ottocento. E' il mio vademecum per il fumetto che sto facendo! :)
In realtà con la maglia non sono molto brava, ed erano anni che non facevo niente! Non mi ricordavo neppure come dovevo fare per chiudere le maglie a fine lavoro!