martedì 25 settembre 2012

Autunno

 E' una stagione dai colori bellissimi. Nel parco non so mai resistere alla tentazione di raccogliere le foglie e portarmele a casa!
Da molto tempo ho in cantiere un progetto di libro che mi piacerebbe portare a termine prima o poi. Si tratta di una brevissima storiella che avevo scritto l'anno scorso per invogliare mia figlia Dora a leggere un pochino.

I love Autumn and its beautiful colors. When we go to the park, I must always pick up the red, yellow and brown leaves...and I love the "scritch scratch" you can hear walking on them! :)
Last year I wrote a little story for my six years doughter learning to read.
 Dora era in prima elementare, quindi avevo scelto un testo il più pulito e lineare possibile, e ovviamente dei caratteri in stampato maiuscolo. Oggi vi mostro una doppia pagina che mi sembra molto in tono con l'arrivo della stagione autunnale! :)

This is an illustration based upon the story, and I want to share it with you today....because it's right for the autumn season! :) 

7 commenti:

Sybi ha detto...

Oh, oh! *meraviglia* Devi assolutamente fare questo libro!

Gaia Marfurt ha detto...

Grazie! Mi sono riproposta di portarlo a termine entro marzo, quando andrò alla fiera del libro a Bologna. Non è un lavoro enorme come la graphic novel, ma in questo caso dovrò curare non solo le illustrazioni, anche il testo.

Gemma ha detto...

Allora cercheremo il libro a marzo! ;)

Gaia Marfurt ha detto...

Grazie Gemma! Non credo però che sarà già pronto e pubblicato per allora! Per marzo vorrei semplicemente avere il libro finito da presentare a qualche editore nella speranza che lo voglia pubblicare lui! Comunque adesso si possono virtualmente vendere i libri in digitale e magari proverò a metterlo in vendita per l'ipad...vedremo!:)

AntoC ha detto...

Mi piace molto lo stile che usi, adatto ai bambini così pulito ed essenziale.
Complimenti ciao, Anto

Gaia Marfurt ha detto...

Grazie Antonella! Io istintivamente sarei una persona caotica, amante dei mille dettagli. Però per certi racconti credo sia importante ridurre all'essenziale, dare spazio a ciò che conta di più. L'arte di saper raccontare sia con le immagini che con il testo...è proprio difficile! Puoi avere la tecnica, essere un fenomeno...ma alla fine dei conti devi riuscire a trasmettere un'emozione...

Nadine ha detto...

Che meraviglia!

PS: un giveaway artistico nel mio blog. Ti aspetto, Nadine.

www.nadinesilva.it