martedì 9 marzo 2010

Sissi

Qualche giorno fa hanno dato in televisione una fiction sulla principessa Sissi...
ne ho guardati due minuti...e quindi mi rendo conto che non è carino che mi metta adesso qui a criticare questa fiction... ma è una cosa che mi prude da dentro e vuol venir fuori!

E' andata così:
Gianni metteva a letto i tre grandi, ed io, comoda mi son presa la ninna piccola per allattarla, mi sono piazzata sul divano, ho fatto un giro di canali senza speranza e...che ti vedo? Una Sissi dai capelli meravigliosi che corre a cavallo..."Cosa?! :D Una nuova Sissi?"
"Che emozione!" la ninna già tracannava il suo lattuccio mentre io mi sistemavo contenta la coperta, assaporandomi una serata immersa nella reggia di Schoenbrunn...

Sissi nello schermo continuava a cavalcare, e mentre cavalcava si sentivano sua madre e sua sorella Nenè che la chiamavano ripetutamente
...la chiamavano, si
...ma in quel ripetersi del nome Sissi c'era qualcosa che non andava...
Lei è arrivata, smonta da cavallo e...ed ecco che crolla tutto.
Cosa succede? Me lo dite voi?
Sono gli attori che recitano male?
Sono le battute che gli hanno dato gli sceneggiatori che non funzionano?
Io non lo so...so solo che non riuscivo proprio ad ascoltarli! Suonavano finti...poco convincenti...antipatici!
Qualcuno potrà pensare che io sia una fanatica dei vecchi film di Sissi. Non è così. Li ho visti più volte e li trovavo molto belli, ma ho anche letto due biografie sulla vera Sissi e mi sono comunque fatta una certa idea di come fosse la vera principessa bavarese. Quel poco che ho visto della fiction non mi sembrava fedele né alla Sissi storica né a quella romanzata.
Oggi ho fatto un giro in internet per saperne di più di questa produzione. Ho scoperto che hanno curato tantissimo i costumi...ed io adoro i costumi storici. Sono stati attenti anche a fare le riprese nei posti giusti...hanno speso un sacco di soldi...ma possibile che sono stati attenti a tutte queste cose e poi l'effetto finale non fosse guardabile...o meglio, ascoltabile?
Perché ho scritto questo post? Non lo so...è che mi fa rabbia quando mi delude qualcosa che avrebbe potuto piacermi tanto...

5 commenti:

ALCHEMILLA ha detto...

Che bello il tuo disegno di Sissi!
Io sono una sfegatata dei vecchi film e anche io ho letto tutto il leggibile sulla sua storia e sono stata anche in Austria sulle sue tracce...
Questa fiction non l'ho vista, adesso l'ha sto "scaricando" per curiosità. La sensazione che hai provato è però quella che mi capita spesso di provare con queste fiction...Ti chiedi come sia possibile che tutti gli attori italiani non sappiano recitare!!!

Gaia Marfurt ha detto...

Non so se il problema sono solo gli attori. Io ho avuto l'impressione che chi ha curato la sceneggiatura non avesse un'idea precisa di chi fosse Sissi...leggendo le interviste a chi ci ha lavorato sembra che volessero distaccarsi dalla vecchia versione a loro giudizio troppo romanzata e favoleggiante, però non mi pare ci abbiano aggiunto qualcosa in più!
Anche nei vecchi film si capiva che Sissi soffriva del rapporto con la suocera e dell'etichetta di corte. Si vedeva che aveva interesse anche per le questioni politiche, che era un animo inquieto e voleva sempre partire...insomma, non è che nei vecchi film la sua vita fosse trattata completamente come una fiaba! Non si vedeva, però quanto lei fosse anche una persona insicura che curava il proprio aspetto in modo un po' ossessivo...come se non si accettasse e non fosse mai veramente in pace con se stessa.
Alla fine, in questa fiction hanno tolto il buffo e l'ironico di certi personaggi, hanno lasciato solo le cose "serie" e quelle serie le hanno trattate superficialmente. Ok...sono stata abbastanza cattiva! Mi fermo qui! :)

ALCHEMILLA ha detto...

Appena lo guardo ti dico cosa ne penso. Anche se adesso lo guarderò con un occhio sicuramente più critico.

Sara ha detto...

Io non ho visto nulla della fiction, solo la pubblicità!... però non è che mi avesse incuriosito molto effettivamente...
:-)

ALCHEMILLA ha detto...

L'ho visto.
Anche le mie figlie hanno avuto la stessa reazione.
Belli i vestiti ma per il resto...
A parte che sembra tratto dall'altro film più che dalla storia di Sissi.
Un film del 2010 meno approfondito di uno del 1958 è sconvolgente!