martedì 10 giugno 2008

una culla intelligente...



Sono in vena di recensioni in questo periodo! Trovo molto buono "www.jako-o.de"
Si tratta di un sito tedesco che vende cose per bambini, di ottima qualità e soprattutto molto testate dai genitori, quindi cose fatte in modo intelligente.
La prima cosa che ci ho comprato è stata una culla in legno. Per Giosuè avevo usato una vecchia carrozzina che potevo tenere in casa, ma la carrozzina era tutta plasticosa, e il materassino si inumidiva tantissimo...in sostanza Giosuè dormiva in una palude (infatti i miei figli vanno matti per Shrek!)
Qui in Italia, in giro, le culle non le vendono a meno di 300 euro, e considerando che si usano per pochi mesi, allora meglio metterli subito nel lettino!
Però la culla che presi alla jako-o costava allora 160 euro, una cifra accettabile, e avere una culletta piccola su ruote da spostare facilmente da una stanza all'altra io lo trovo utile.
Adesso la Jako-o ne produce un'altra, a mio parere ancora meglio, anche se a conti fatti costa 220 euro! Però è una culla che si può fissare al lettone matrimoniale, togliendo una grata in legno, e siccome i primi mesi il bimbo si allatta anche due volte a notte...io col mio mal di schiena l'avrei proprio voluta! Mi alzavo la notte, e per chinarmi a prendere Martino, ogni tanto mi "accriccavo"!
Quindi la consiglierei vivamente. Quando la si vuol spostare, ci si può mettere la grata e funziona come una culla normale. Penso sia importante abituare i bimbi a dormire in un loro spazio, in modo che non prendano il vizio d'essere sempre ninnati tra le braccia della mamma...
Un'ultima cosa. Io ho preso 3 anni fa una culletta in legno normale, alla jako-o, e mi ci sono trovata bene, erano compresi anche materasso, tendina, lenzuola e paracolpi. Però consiglio di far arieggiare spesso il materasso, perché in generale...essendo i materassini da culla molto bassi, l'aria non traspira benissimo come sul lettino.


3 commenti:

ape1979 ha detto...

Ma quelle belle culle alla "Sette spose per sette fratelli" ?? Mi sa che dovevano essere scomode, tutto sommato...pesanti e ingombranti, però così romantiche!
Sara

Gaia Marfurt ha detto...

Quella che avevo preso io è abbastanza classica, in legno, che può dondolare, ma io la tenevo sempre ferma, e con le rotelle sotto. La tendina classica...se trovo una foto te la faccio vedere! Niente pizzi e merletti però...
Giusto la tendina, per Martino ne ho rifatta un'altra in sangallo bianco.

Gaia ha detto...

Gia' trovare un'altra Gaia, immagino piu' o meno mia coetanea, e' un'impresa... Trovare addirittura una mamma Gaia, con un bellissimo blog da eco mamma, ricco di recensioni e bellissime foto... beh, e' piu' di quanto chiedessi questa mattina, e' quasi una vincita al lotto! :)

Grazie per esserti fermata sul mio blog, salutami i monti Bellunesi che sono stupendi, io adoro la montagna.
Saluti accaldati dalla Pianura Padana... molto meno affascinante dei monti!